logo

Il primo giorno della mia seconda volta -17 –

Nella mia pluriennale pratica di “fotografatore” di alberi mi sono spesso concentrato sul rapporto figura-sfondo adottando tecniche che di volta in volta favorissero la visualizzazione di alcune parti rispetto ad altre una volta evidenziando la struttura portante, altre volte la vaporosità della superficie fogliare. In questo caso il gioco della rappresentazione tenta di isolare l’albero (un piccolo pittosporo) dal contesto cittadino tramite sovrapposizione di una ventina di immagini scattate spostandosi circolarmente attorno alla pianta. Il risultato finale potrebbe rifarsi ad un certo pittoricismo che non mi dispiace.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *