logo

Blog

19 Mag 2018

Siamo trasparenti -45/365-

Ancora un ricordo del periodo infantile: la luce ci attraversa! Per sperimentarlo bastano una torcia elettrica e le dita di una mano!

18 Mag 2018

Vedere -44/365-

Porto gli occhiali da quando avevo undici o dodici anni, alla scuola media mi sono scoperto miope. Non potevo sopportare la benché minima perdita di visus, sono sempre stato molto sensibile a questo, la correzione doveva essere perfetta. Di anno in anno la miopia è cresciuta con me sino a stabilizzarsi per un lungo periodo dell’età adulta. Adesso è diminuita, ma non è un buon segno… Sono diventato meno sensibile, o piuttosto mi sono dovuto arrendere all’idea che vederci perfettamente, […]

17 Mag 2018
16 Mag 2018

Autoritratto – 42/365 –

La risorsa di quando non si hanno risorse…

15 Mag 2018
14 Mag 2018

Natura morta -40/365-

Io non faccio still life e non posseggo alcuna attrezzatura di sala da posa. Ma quando mi capita di averne voglia, come oggi, dopo aver comprato e affettato dei pompelmi rossi, allora mi diverto ad improvvisare qualcosa con mezzi di assoluta fortuna. In questo caso una lampada da comodino, un bicchiere, qualche tovagliolo di carta. Il risultato? A me mi piace!

13 Mag 2018

Bianconero -39/365-

In questo percorso quotidiano/annuale necessariamente non posso mantenere una unità di intenti espressivi: probabilmente non ci riuscirei nemmeno se fosse la mia attività a tempo pieno, figuriamoci nei minuti, pochi, che riesco a ritagliare. Dunque non ci tento nemmeno. Ma forse è meglio così, da qui ne sta derivando un carattere, spero, fatto sì di fotografia ma anche con la fotografia. Ne deriva per me una possibilità/necessità di guardare con attenzione durante l’intera giornata, “fotografando” continuamente con gli occhi, poi […]

12 Mag 2018

Tifosi – 38/365 –

Qualcosa che non capirò mai…

11 Mag 2018

Estetica ruderale – 37/365-

Oggi vado sul concettuale. Del resto da queste parti ne siamo i maestri assoluti! Basta pensare alla persistenza dei ruderi cittadini risalenti all’ultima guerra o, più banalmente, alla quantità di palazzi moderni con le reti sotto i balconi… E scagli la prima pietra il fotografo siciliano che non abbia praticato il genere tra le macerie di Poggioreale!

10 Mag 2018

Discepoli devoti -36/365-

Sono sicuro che i miei alunni una dedica così non me la faranno mai….La foto prende spunto dal ritrovamento fatto oggi pomeriggio durante assai faticosi lavori di sgombero di una stanza-laboratorio nella quale oggetti e cimeli di famiglia si sono accumulati per oltre 40 anni. Trovo un quaderno rilegato a mano con una dedica che risale al 1935, anno XIII dell’era fascista ossequiosamente riportato. E’ dedicata ad un bisnonno per una qualche celebrazione che sconosco, forse il pensionamento, non ne […]